L’attività sportiva sin dalla nascita della parrocchia di “Santa Maria Immacolata”, negli anni cinquanta, era già una piccola realtà, sviluppatasi con il gioco delle bocce, del ping pong, del bigliardo e del calcio.
Nel 1963/64 i giovani della parrocchia con capo Romano Berti e Paolo Ferrari, fondarono una società sportiva con il nome di “Unione Sportiva San Marco” avente il ” Leone” come simbolo e “L’Arancio” come colore sociale, ancora oggi invariati.
Negli anni successivi la società sportiva si avvicinò al “Centro Sportivo Italiano” con sede a Palazzo Ghini, partecipando ai primi tornei interparrocchiali con arbitri ufficiali.
Nel 1969 fu costruito in parrocchia, un campo da tennis, con illuminazione artificiale, il secondo a Cesena e tuttora esistente. Dal 1969 al 1977 furono organizzati dalla società sportiva, tornei di tennis, cui parteciparono anche atleti di categoria nazionale, e gare podistiche dove si toccarono anche punte di 700 partecipanti (1974). Negli anni successivi incominciò un periodo di sospensione delle attività, fino al 1978, quando Alvisi Remo con la collaborazione di alcuni genitori ricominciò l’attività sportiva con la squadra di calcio dei ragazzi dell’età di 10 anni. Dopo 3 anni avvenne una nuova sospensione che durò fino al 1985, dove ancora Romano Berti con la collaborazione di Marzio Tozzi e Sergio Pavirani, ricostituì una squadra di ragazzi partecipando al campionato C.S.I. In quell’anno il San Marco ben figura sia dal lato sportivo che da quello comportamentale, aggiudicandosi al 3° posto in campionato e il 2° nel torneo di calcetto. Nel 1987 il San Marco riceve un riconoscimento dal C.S.I, che lo iscrive come società affiliata, “Per l’impegno profuso e la serietà del lavoro svolto negli anni precedenti”, come diceva la motivazione letta dal presidente del C.S.I. La vera svolta avviene nel 1991, quando il San Marco si costituisce società sportiva legalmente riconosciuta dallo stato. Sotto la spinta del dinamico presidente, Renato Quadrelli e dai giovani che costituiscono il consiglio direttivo, il San Marco iscrive nelle sue file circa 120 persone, fra atleti e dirigenti, e si iscrive ai campionati C.S.I con tre squadre: ragazzi, cadetti, dilettanti.
Dal 1991 al 2008 la società sportiva si è ulteriormente ingrandita, ora conta più 150 tesserati. Nel 2005 l’U.S San Marco incomincia una collaborazione con la polisportiva Valle Savio per promuovere l’attività giovanile; attualmente conta circa 45 bambini di età compresa tra 6 e 13 anni. Nel 2008 conta tra le sue file 1 squadre di calcio dilettanti, 1 squadra pulcini 1 squadra esordienti 1 squadra giovanissimi (che oltre al campionato C.S.I partecipa anche a quello di federazione), 1 squadra di calcetto femminile, tre squadre di calcio a 7 ed una squadra di ciclismo con 35 iscritti. Nel settembre 2007 si registra anche la nascita della scuola di pattinaggio, in collaborazione con il C.S.I di Cesena, conta 40 iscritti nella fascia di età compresa fra i 5 e i 13 anni.

Vai al sito