CHE COSA È L’ACR:  è l’Azione Cattolica dei Ragazzi. La proposta A.C.R. fa proprie le scelte della Chiesa italiana per il rinnovamento della catechesi. Utilizzando un metodo basato sull’esperienza, offre un cammino completo ed organico di iniziazione cristiana per bambini e ragazzi.

SPECIFICITA’ E CARATTERISTICHE: L’ACR ha come scelta fondamentale la centralità di ogni singolo ragazzo: gli educatori accompagnano i ragazzi a scoprire ed esprimere le loro potenzialità e a mettere a disposizione di tutti i propri doni. Inoltre l’ACR guarda ai ragazzi non in funzione di quello che saranno domani ma per ciò che sono oggi, aiutandoli a vivere in pienezza questa stagione della vita legata alla scoperta del mondo e alla crescita della persona.

ETA’ COMPONENTI
Ragazzi: Dalla 5° elementare alla 3° media
Educatori: Dai 16 ai 50 anni… ma tutti giovani dentro!

GIORNO E LUOGO DI RITROVO FISSO:
sabato pomeriggio, dalle 15.00 alle 16.30. Ritrovo davanti alla Chiesa.


DESCRIZIONE ATTIVITA:

Il sabato pomeriggio di solito si comincia con un momento di preghiera per ricordare a tutti i ragazzi il motivo per cui ci si ritrova insieme: conoscere il nostro amico Gesù. Gli educatori continuano l’incontro proponendo le più svariate attività che possono essere un gioco, un video, una canzone, un racconto, una scheda o un’attività manuale; servono per introdurre l’argomento ed aiutare nella riflessione e condivisione successiva.
Durante l’anno ci sono anche momenti “speciali”: feste che vedono anche la partecipazione dei coetanei di altre parrocchie della diocesi, 3 giorni, campi scuola,  incontri con testimoni etc…

E’ solo facendo vivere ai ragazzi esperienze concrete e di condivisione che si riescono ad intrecciare catechesi, carità e liturgia per far cogliere loro il messaggio cristiano nella sua completezza.

Tutto quello che viene fatto è però possibile ed efficace solo se esiste una effettiva collaborazione tra genitori, parroco ed educatori. Come Chiesa desideriamo dare sostegno alle famiglie e non sostituirci ad esse!

IL PROGRAMMA 2013

Non c’è gioco senza te è il titolo del cammino annuale, che verrà sviluppato durante l’anno. Il cammino di formazione 2013-2014 propone ai ragazzi la categoria della compagnia. L’aspetto esperienziale da cui partire, è una domanda di prossimità-accoglienza, partendo da quella apparentemente semplice come «giochiamo insieme?». Durante il cammino i ragazzi scoprono che la gioia piena si sperimenta mettendosi in gioco nel gruppo e con Gesù (Mese del Ciao), imparando così ad uscire dalla sfera individuale ed egoistica per aprirsi alla dimensione della comunità, formata da un insieme di persone accomunate dall’amore di Dio (Primo tempo di Catechesi). I ragazzi scoprono poi che, perché la comunità funzioni, è necessario l’impegno di tutti a rispettare le regole del “gioco” (Mese della Pace). Nel celebrare e nel riscoprire poi i Sacramenti come momenti di grazia, che non riguardano solo il singolo, ma tutta la Chiesa, sentono che la gioia che ne deriva va annunciata a tutti perché trasforma la vita a quanti ne accolgono la novità (Secondo tempo di Catechesi). Nel mese degli incontri si impegnano a vincere la diffidenza che li porta a catalogare le persone in “buone” e “cattive” e partono per estendere a tutti l’invito al loro gioco. L’atteggiamento che il percorso si propone di suscitare nei ragazzi è la condivisione.

A fare da sfondo a tutto il cammino è l’ambientazione del parco giochi. L’anno associativo si conclude con la proposta del campo scuola, che accompagna il ragazzo nel recuperare la propria esperienza di fede dentro il contesto dello sport e del gioco. In linea con gli Orientamenti pastorali diocesani, l’Acr continua a porsi a servizio del cammino di Iniziazione cristiana, offrendo ai ragazzi contenuti ed esperienze che fanno parte di quel processo globale attraverso il quale essi maturano e diventano cristiani. In particolar modo da quest’anno l’Acr, ripensando le forme della propria proposta, sceglie di assumere una caratterizzazione maggiormente missionaria, con uno stile operoso, attento al servizio.


CALENDARIO PROSSIME ATTIVITA:

Domenica 20/10 – Giornata della condivisione: colletta per finanziare i progetti caritativi della parrocchia

Sabato 26/10 ore 15.00 – Incontro dei genitori dei ragazzi di prima e seconda media.

Domenica 27/10 – Festa del Ciao diocesana per i ragazzi dell’ACR a Gattolino (in caso di pioggia a San Giorgio)

Sabato 2/11: NON CI SARA’ L’INCONTRO

Domenica: 1/12 oppure 15/12 ore 10: MESSA ADESIONE ACR

Sabato 14/12 ore 15.00 – Incontro dei genitori dei ragazzi di prima e seconda media.

TRE GIORNI DI SPIRITUALITA’ DIOCESANA: 27 – 28 -29 DICEMBRE